Messaggio di saluto della Dirigente Scolastica per l’a.s. 2020-2021

Messaggio di saluto della Dirigente Scolastica per l’a.s. 2020-2021


È con grande emozione che inizio la mia esperienza da Dirigente Scolastico nell’I C. “Nodari” di Lugo di Vicenza.
Comincia, per me, un nuovo cammino, una nuova avventura, ma sarà un nuovo inizio anche per tutta la comunità scolastica.
Questo, infatti, sarà per noi un anno che, seppure caratterizzato da grande complessità, dovrà essere di conoscenza e di avvio di impegni e sinergie che coltiveremo nel tempo e che, spero, regaleranno al nostro Istituto nuovi traguardi.
Ho avuto la fortuna di incontrare subito un personale accogliente, disponibile e pronto ad impegnarsi nell’interesse unico ed esclusivo delle alunne e degli alunni della nostra scuola. Una scuola “nostra” perché sentiamo tutti di voler perseguire lo stesso obiettivo: offrire esperienze, far acquisire a tutti conoscenze e competenze, assicurare a ciascuno pari opportunità, garantire il successo formativo, sviluppare le potenzialità, formare dei cittadini attivi, consapevoli e responsabili, capaci di costruire e reinventare il proprio futuro.
Ai docenti rivolgo l’invito a rinnovare, insieme e coraggiosamente, le metodologie se quelle adottate non hanno più successo e/o non sono adatte a tutti, anche con il supporto dell’uso consapevole delle tecnologie, sostenuti dalla formazione e dalla curiosità della sperimentazione didattica continua, restando custodi dell’antico senza chiudersi al nuovo.
Ai genitori chiedo di avere la capacità di affiancare la scuola con grande senso di responsabilità, di condividere e sostenere la curiosità, le scelte, lo studio, la crescita dei propri figli e di collaborare con i docenti nell’azione educativa e formativa.
Alle bambine, ai bambini, alle alunne e agli alunni delle prime classi, che per la prima volta entrano per studiare nella nostra scuola, porgo il mio sincero benvenuto; ai frequentanti delle classi finali invio un caloroso e speciale augurio per l’ultimo e importante anno insieme, per le prove d’esame e per le future scelte di studio e di vita; agli altri allievi delle classi intermedie, rivolgo un forte invito ad accrescere l’impegno nello studio e l’interesse per tutte le attività formative.
Entrate a scuola con la consapevolezza di essere fortunati nel farlo: la scuola è una grande opportunità da non sprecare… il vostro futuro inizia proprio da qui e sarete voi a costruirlo con la guida esperta dei vostri docenti, con il supporto delle vostre famiglie, con l’impegno costante e la volontà di realizzare i vostri sogni!!!
Desidero ricordare a tutti anche il ruolo importante che il personale amministrativo e dei collaboratori scolastici che, con attenzione, gestiscono il delicato compito della vigilanza, della sicurezza, della pulizia e dell’accoglienza quotidiana e che, con l’impegno profuso, fanno sì che la qualità della scuola, attraverso il servizio che essi offrono, cresca e sia sempre migliore.
Auspico una proficua collaborazione con gli Enti Locali, le autorità, le associazioni, le realtà culturali, sociali, religiose ed economiche del nostro territorio, affinché si costruiscano sinergie per il miglioramento, continuo e necessario, delle strutture e degli strumenti a disposizione per un efficace ed efficiente saper fare scuola.
Auguro a tutti, alunni, famiglie, personale e a tutti coloro che collaborano in qualche modo con la scuola, un anno scolastico all’insegna del dialogo e della collaborazione fattiva e consapevole, della fiducia e del reciproco rispetto dei diversi ruoli e delle prerogative che a ciascuno afferiscono, senza mai dimenticare di essere comunità, e senza mai smettere di condividere e di costruire ponti per ricercare nuove strade da percorrere e, in questo particolare frangente, facendo appello alla responsabilità di tutti che ci permetterà di andare avanti e superare insieme eventuali difficoltà.


A Voi tutti, personale scolastico, famiglie, allievi, giungano i miei più sinceri auguri di buon lavoro e di buon nuovo anno scolastico.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                         La Dirigente Scolastica
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                             Laura Catteruccia